gototopgototop
                                                    RSS Feed RSS

newsletter


Giovanna Gebbia
Premio Sicilia, Terra Mediterranea... sempre più internazionalePDFStampaE-mail
Venerdì 08 Marzo 2013 17:03
Scritto da Giovanna Gebbia

PremioSicilia2013 3L'atrio del Grand Hotel Piazza BorsaIl 6 marzo 2013, nel cuore pulsante del centro storico di Palermo, in una delle location che rappresenta la storia della città, l'ex borsa valori, oggi Grand Hotel Piazza Borsa, si è tenuta la cerimonia di premiazione del premio giornalistico internazionale "Sicilia Terra Mediterranea" rivolto esclusivamente alle testate d'informazione straniera, generalista e specializzata.

Promosso dall'Assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari – giunto alla nona edizione-, nasce con la precisa volontà di promuovere, attraverso articoli e testi editati da giornalisti o scrittori esteri su magazine o riviste specializzate, l'immagine della Sicilia legata al territorio rurale, al paesaggio, che mette in evidenza la forza straordinaria che emerge da questa terra, dove i principali testimonial sono proprio gli imprenditori con il loro impegno, rappresentando il volto vero e autentico di quest'isola di luce e sole.

Paesaggi, luoghi, uomini e donne, distese di vigne assolate, ulivi proiettai verso l'azzurro, il colore bruno e arrossato di una terra millenaria dove si sono consumate le conquiste di popoli stranieri che qui hanno stabilito il proprio dominio, stratificando uno dopo l'atro il carattere dei siciliani, quelli tutti d'un pezzo che ancora oggi sono protagonisti e autori del fascino di questo territorio.

C'è tutto questo nelle immagini che scorrono sullo schermo, c'è tutto questo nelle parole di ringraziamento dei premiati che esportano un'idea della Sicilia lontana dallo stereotipo di genere, ma soprattutto c'è un rispetto ed una ammirazione che quasi fa impressione e ci rende increduli, e al tempo stesso ci restituisce, a noi siciliani, quell'orgoglio del quale troppo spesso perdiamo l'entità.

C'è orgoglio nelle parole di Alfredo Tesio, storico corrispondente della Radio nazionale della Danimarca e figura di spicco dell'Associazione della Stampa Estera in Italia che ha presentato la serata. C'è talmente tanto calore e pienezza di sentimenti negli interventi che si susseguono tra premiati e premiatori che, uscendo dalla sala, alla fine della cerimonia, sembra di esserci riappropriati di una parte di noi stessi che dimentichiamo di avere: il valore della nostra dignità.

Ma la strada è ancora lunga per uscire dal tunnel del degrado e del deterioramento, dalle decadenza e dall'abbandono che hanno contribuito a sfalsare lo spazio temporale che ci ha lasciato indietro quando, con le potenzialità e con le risorse di cui siamo dotati, avremmo dovuto essere in cima al mondo sia in ambito sociale che economico.

Eppure, attraverso parole come biodiversità, dieta mediterranea, cultivar, tipicità, la strada si spiana da sola, poco per volta, grazie al lavoro encomiabile e straordinario di questi autori, i nostri prodotti assumono un potenziale comunicativo straordinario, con il ruolo di ambasciatori non solo del buon gusto ma del buon vivere legato a ritmi della terra, stile di vita, stagionalità, lavoro, dedizione.

PremioSicilia2013 1Assessore Regionale all'Agricoltura Dario Cartabellotta"Possediamo una risorsa unica ed inimitabile - spiega Dario Cartabellotta, Assessore Regionale Risorse Agricole ed Alimentari - la nostra agricoltura è antica, fondata su biodiversità, vocazione specifiche territoriali e su un equilibrio, millenario, tra uomo e natura. (fonte comunicato stampa ufficiale). Un discorso che, nell'intervento di chiusura esposto dallo stesso Assessore, ha sottolineato l'importanza di questo veicolo comunicativo che rimane un punto di forza fondamentale nell'opera di promozione tanto dell'Assessorato quanto della Regione Siciliana, che rappresenta una strategia comunicativa efficace e d'effetto che da una dimensione vera, certificata e proponibile per incentivare l'incoming turistico ma anche gli investimenti commerciali sull'isola, oltre a dare il via a quello che sarà nel futuro il marchio "Born in Sicily"!

Erano presenti ad assistere alla proiezione dei lavori oltre le autorità, i produttori, i rappresentanti della stampa italiana ed estera, i rappresentanti delle Istituzioni regionali, ai quali è stata presentata la prossima edizione di "SiciliaTerra Mediterranea" che prenderà in considerazione gli elaborati pubblicati da testate giornalistiche straniere, tra l'1 dicembre 2012 e il 1 dicembre 2013.

PremioSicilia2013 2Il gruppo dei premiatiSi sono aggiudicati l'edizione 2012 per la sezione "Carta Stampata" il primo premio l'inglese Lee Marshall, e il secondo premio al lituano Paulius Jurkevicius. L'americana Monica Larner ha ottenuto il riconoscimento riservato alla stampa specialistica, mentre per il web a vincere sono state, ex aequo, l'americana Faith Willinger, e l'australiana Josephine McKenna. Nella categoria Radio TV il primo premio è andato al cinese Mark Lu, a seguire, l'iraniano Hamid Masoumi Nejad. Infine, lo svedese Per Karlsson e l'argentino Victor Sokolowicz si sono aggiudicati, ex aequo, il premio per la categoria "Fotografia".

La Giuria è stata presieduta dal giornalista catalano Rossend Domenech, editorialista di primo piano de El Periodico di Barcellona collaborato dall'Assessore Dario Cartabellotta, da Carlo Ottaviano del Gambero Rosso, dal giornalista giapponese Tetsuro Akanegakubo, dal giornalista tedesco Tobias Piller, dalla scrittrice italo americana Mary Taylor Simeti e dello storico Gaetano Basile. Alla segreteria del premio Alfredo Tesio.

La serata si è conclusa con una cena alla quale hanno partecipato tutti gli operatori e gli attori di questo meraviglioso palcoscenico dal quale la nostra isola da spettacolo di se, del suo scenario, della sua autenticità.

ALBUM: 2013-03-06 Premio Sicilia Terra Mediterranea
Loading...


 

Video della premiazione e interviste
per gentile concessione di Hamid Masoumi Nejad,
giornalista della RadioTv di stato iraniana IRIB.

 



Valutazione CucinArtusi.it:




Schede e indirizzi utili:


    Tags:

     

    Su questo sito web si può liberamente leggere
    e spero che possiate anche imparare qualcosa di nuovo,
    ma una cosa vi raccomando: non rubate materiali e idee,
    non rubate per rispetto del lavoro altrui,
    non rubate perchè perdereste l'onestà,
    non rubate perchè diventereste dei ladri,
    non rubate perchè i furti non si possono nascondere a lungo,
    non rubate perchè tanto non riuscirete mai a copiare l'originale,
    non rubate perchè ciò non indica mai furbizia, ma tanta inettitudine
    e chi ruba anche una sola volta sarà ladro e inetto per sempre.
    -------
    Il materiale presente all'interno di questo sito è frutto originale
    del suo autore ed è quindi protetto da copyright.
    E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione di CucinArtusi.it.
    Tutte le valutazioni espresse nel sito sono da considerarsi
    libere opinioni dell'autore delle stesse.

    Licenza Creative Commons
    CucinArtusi.it by Maurizio Artusi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

    Cerca produttori

    Il video di CucinArtusi.it


    Facebook

    Twitter

    Google Plus

    LinkedId