gototopgototop
                                                    RSS Feed RSS

newsletter

Ricette di Maurizio Artusi
Cookbook

 
Ricetta precedente
Ricetta seguente
Stampa
Email

LINGUA DI VITELLO BRASATA AL NERO D’AVOLA
LINGUA DI VITELLO BRASATA AL NERO D’AVOLA

Autore: Francesco Torelli

Valutazione:  Point1Point2Point3Point4Point5

(1Valutazione)

Descrizione:
Ingredienti
1 lingua
1 gamba di sedano
2 carote
1 cipolla
bacche di ginepro
chiodi di garofano
alloro
5 patate
30 gr burro
panna q b
1 tartufo
Preparazione

Metto a spurgare la lingua per un quarto d’ora in sale grosso e acqua.

Nel frattempo faccio bollire dell'acqua. Una volta ad ebollizione sciaquo la lingua sotto abbondante acqua corrente e la lesso fino a ripresa del bollore.
La raffreddo subito in acqua e ghiaccio. Eliminare la crosticina bianca che si è formata durante la cottura.

Preparo un trito abbastanza grossolano di sedano carote e cipolla e soffriggerlo con olio di oliva aggiungendo anche le bacche di ginepro e i chiodi di garofano.

Una volta imbiondito il tutto vi adagio la lingua la rosolo e abbassando la fiamma vi aggiungo il vino e del brodo vegetale coprendo il tutto. Cuocio per due ore e mezza fino a che non si sara asciugato tutto il liquido.

Adesso tolgo la lingua dalla padella e frullo tutto ciò che vi rimane dentro ottenendo una salsina. Far restringere ancora un pò se dovesse risultare ancora troppo liquida.

Nel frattempo faccio bollire le patate, le schiaccio, le metto in una padella, vi aggiungo il burro e poco alla volta la panna, cercando di ottenere una crema saporita, aggiungo, a fine cottura, delle scagliette di tartufo.

Scaldo la lingua e la sua salsa quindi la affetto abbastanza sottile

Prendo una bella cucchiaiata di purè, vi adagio sopra 5 o 6 fettine di lingua e alla fine metto un bel cucchiaio di salsa.

Volendo si possono aggiungere 5 lamelle di tartufo.

 

Detail feed in/out SHOW/CLOSE DETAILS
Tempo di preparazione:
1 h
Difficoltà:
Normale
Porzioni:
1 porzione
Spesa:
Nazione/Regione:
Costo per porzione:
Ultimo aggiornamento:
sab 06 nov 2010 17:50:47 CET
Vista:
14627

 

Valutazione della ricetta
1 (Pessima) 1
Picture
2
PicturePicture
3
PicturePicturePicture
4
PicturePicturePicturePicture
5
PicturePicturePicturePicturePicture
5 (Ottima)

Commento dell'autore Commento
Gli utenti non registrati non possono postare commenti. Prima registrati.

 

 

Su questo sito web si può liberamente leggere
e spero che possiate anche imparare qualcosa di nuovo,
ma una cosa vi raccomando: non rubate materiali e idee,
non rubate per rispetto del lavoro altrui,
non rubate perchè perdereste l'onestà,
non rubate perchè diventereste dei ladri,
non rubate perchè i furti non si possono nascondere a lungo,
non rubate perchè tanto non riuscirete mai a copiare l'originale,
non rubate perchè ciò non indica mai furbizia, ma tanta inettitudine
e chi ruba anche una sola volta sarà ladro e inetto per sempre.
-------
Il materiale presente all'interno di questo sito è frutto originale
del suo autore ed è quindi protetto da copyright.
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione di CucinArtusi.it.
Tutte le valutazioni espresse nel sito sono da considerarsi
libere opinioni dell'autore delle stesse.

Licenza Creative Commons
CucinArtusi.it by Maurizio Artusi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

Cerca produttori

Il video di CucinArtusi.it


Facebook

Twitter

Google Plus

LinkedId