gototopgototop
                                                    RSS Feed RSS

newsletter

Ricette di Maurizio Artusi
Cookbook

 
icon
Ricetta seguente
Stampa
Email

SPAGHETTI AGLIO OLIO PEPERONCINO E MAZZANCOLLE CON PANE VERDE AROMATICO
 SPAGHETTI AGLIO OLIO PEPERONCINO E MAZZANCOLLE CON PANE VERDE AROMATICO
SPAGHETTI AGLIO OLIO PEPERONCINO E MAZZANCOLLE CON PANE VERDE AROMATICO

Autore: Francesco Torelli

Valutazione:  Point1Point2Point3Point4Point5

(2Voti)

Descrizione:
Adesso si fa sul serio ! La seconda ricetta di Francesco Torelli è indubbiamente molto più elaborata della precedente, anche se riesce comunque a rispettare una semplicità di ingredienti a me molto cara. Fortunatamente Francesco non ha tralasciato di inserire delle alternative alle sue tecniche di cucina, stavolta un pò più complicate per chi non è chef, quindi non avete scusanti: potete realizzarla anche voi.
Ingredienti
320 g di spaghetti
3 spicchi d'aglio
2 peperoncini piccanti
20 mazzancolle
Mollica di pane di almeno due giorni prima
Clorofilla di erbette (usare le foglie più tenere di spinacio o di cicoria)
Pomodori confit
Timo
Maggiorana
Olio, sale pepe q.b.
Preparazione
Per i pomodori confit

In una padella, con abbondante acqua, scottiamo i pomodori per eliminare la buccia, poi tagliamoli a metà, togliamo tutti i semi e adagiamoli su carta da forno con sale, pepe, timo, maggiorana, un pò di zucchero a velo e mettiamo il tutto in forno a 80 gradi per 2 ore circa. Nel caso non volessimo preparare il pomodoro confit, è un pò difficile da fare a casa, può andare bene anche il pomodoro secco.

 

Per il pane verde aromatico

Prendiamo le erbette e mettiamole a bollire, una volta cotte le togliamo dal fuoco e frulliamo il tutto.

Passiamo al setaccio fine e rimettiamo a bollire l'acqua filtrata, adesso diventata verde, e facciamo arrivare fino ad 86 gradi, filtriamo, quello che che rimarra e' clorofilla. Anche in caso, se  non volessimo fare questo lungo procedimento bastarà centrifugare qualche erbetta, il risultato sarà un pò diverso ma altrettanto soddisfacente.

Prendiamo la mollica di pane, mettiamola in un frullatore con un po d'olio, aglio, qualche pomodorino confit tagliato a cubetti, timo, maggiorana, sale, pepe e frulliamo, ciò che otterremo sarà il nostro "pane" verde, dall'ottimo sapore, va benissimo anche sulle grigliate di pesce e come guarnizione.

 

Per il piatto

Puliamo le mazzancolle tagliandole a metà ed eliminando l'intestino e mettiamole da parte.

Prepariamo una padella d'acqua calda e cuociamo i nostri spaghetti.

A parte prepariamo un semplice aglio, olio e peperoncino.

Versiamo gli spaghetti nel sughetto, cominciamo a saltarli e quindi, verso la fine, aggiungiamo le mazzancolle, devono praticamente cuocersi con il calore della pasta per poter rimanere morbide. infine aggiungiamo qualche pezzo di pomodoro confit.

Impiattiamo e come guarnizione usiamo un'abbondante spolverata di pane verde ed un ciuffetto di timo.

 

{besps}images/foto/Torelli/Spaghetti mazzancolle e pane verde{/besps}

 

Detail feed in/out SHOW/CLOSE DETAILS
Tempo di preparazione:
1 h
Difficoltà:
Normale
Porzioni:
4 porzioni
Spesa:
Nazione/Regione:
Costo per porzione:
Ultimo aggiornamento:
sab 06 nov 2010 17:17:16 CET
Vista:
18364

 

Valutazione della ricetta
1 (Pessima) 1
Picture
2
PicturePicture
3
PicturePicturePicture
4
PicturePicturePicturePicture
5
PicturePicturePicturePicturePicture
5 (Ottima)

Commento dell'autore Commento
Gli utenti non registrati non possono postare commenti. Prima registrati.

 

 

Su questo sito web si può liberamente leggere
e spero che possiate anche imparare qualcosa di nuovo,
ma una cosa vi raccomando: non rubate materiali e idee,
non rubate per rispetto del lavoro altrui,
non rubate perchè perdereste l'onestà,
non rubate perchè diventereste dei ladri,
non rubate perchè i furti non si possono nascondere a lungo,
non rubate perchè tanto non riuscirete mai a copiare l'originale,
non rubate perchè ciò non indica mai furbizia, ma tanta inettitudine
e chi ruba anche una sola volta sarà ladro e inetto per sempre.
-------
Il materiale presente all'interno di questo sito è frutto originale
del suo autore ed è quindi protetto da copyright.
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione di CucinArtusi.it.
Tutte le valutazioni espresse nel sito sono da considerarsi
libere opinioni dell'autore delle stesse.

Licenza Creative Commons
CucinArtusi.it by Maurizio Artusi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

Cerca produttori

Il video di CucinArtusi.it


Facebook

Twitter

Google Plus

LinkedId