gototopgototop

Maurizio Artusi
Portate il cuore... coi F.lli BerlucchiPDFStampaE-mail
Lunedì 01 Novembre 2010 19:30
Scritto da Maurizio Artusi


Vai a: aggiornamenti, valutazioni, schede, indirizzi e riferimenti dell'articolo

Serata_Berlucchi_2010_1La serata "Portate il Cuore", organizzata il 29 Ottobre dall'Associazione "Amici Per Bacco" con l'indispensabile supporto di alcuni sommelier dell' AIS nel nuovissimo Hotel Mercure, in pieno centro di Palermo, è stata rallegrata dal sassofonista Giuseppe Tornatore e ha visto nomi tra i più rappresentativi del mondo del vino siciliano.
"Amici PerBacco", rappresentata da Dario Guarcello, è ormai nota al grande pubblico, grazie alla manifestazione estiva castelbuonese "Paese DiVino". Era presente anche la sommelier Francesca Tamburello e tra gli ospiti non sono mancati nomi importanti come quello dell'inossidabile Franco Picone, dell'omonima enoteca e reduce da un premio alla carriera recentemente conferitogli da Slow Food, ma anche del Direttore dell' IRVV Dario Cartabellotta, che a sorpresa ha fatto la sua comparsa tra gli invitati, ed infine di Dario Pennica, direttore della nuova e patinata rivista sul vino e dintorni EnoS. Poi giornalisti, operatori del vino e appassionati hanno movimentato la serata. Ma... e Berlucchi ? Berlucchi c'era veramente ! La nota Azienda Agricola F.lli Berlucchi era infatti rappresentata dal suo volto più noto, quello di Pia Berlucchi, amministratore delegato che insieme ai fratelli Francesco, Gabriella, Marcello e Roberto conduce l'azienda con i tradizionali criteri di famiglia: tanto rispetto della terra e per l'uva. Serata_Berlucchi_2010_2Il riguardo nei confronti dell'ambiente, applicato al comparto vitivinicolo, produce risultati sicuramente positivi ed infatti, durante la degustazione dello chardonnay in purezza Franciacorta Brut 25, la ottime sensazioni generate dal vino lo hanno ampiamente dimostrato. Al primo naso colpivano i lieviti e una leggera crosta di pane che poi, a bollicine scomparse, si è tramutata in una persistente e fresca mela verde. Un vino base, poco impegnativo, facile da bere, ma senza compromessi nel campo della qualità e della soddisfazione gustativa. Ma perchè Brut 25 ? Per chi non lo sapesse, il severissimo disciplinare della DocG Franciacorta, prevede un minimo di 18 mesi prima che il vino possa essere commercializzato come spumante che salgono a ben 30 per i millesimati, nel caso del Brut di Berlucchi, invece, abbiamo un'estensione che arriva ai 25.
Lo spumante è stato accompagnato dai formaggi dell'Azienda Capralat di Nicosia, tutti realizzati con latte di capra: robiole, ricottine, stagionati erborinati e accompagnati con marmellatine artigianali. Il Brut 25, grazie alle sue bollicine e nonostante gli impegnativi prodotti, è riuscito a pulire molto bene la bocca, preparando sempre il palato al prossimo boccone.
Infine, un sorteggio di vini, naturalmente Berlucchi, ha chiuso la serata gratificando alcuni invitati che avevano indovinato i peraltro facili quesiti formulati in precedenza da Francesca Tamburello.



Valutazione CucinArtusi.it in "artusini":




Schede e indirizzi utili:


    Tags:

     

    Su questo sito web si può liberamente leggere
    e spero che possiate anche imparare qualcosa di nuovo,
    ma una cosa vi raccomando: non rubate materiali e idee,
    non rubate per rispetto del lavoro altrui,
    non rubate perchè perdereste l'onestà,
    non rubate perchè diventereste dei ladri,
    non rubate perchè i furti non si possono nascondere a lungo,
    non rubate perchè tanto non riuscirete mai a copiare l'originale,
    non rubate perchè ciò non indica mai furbizia, ma tanta inettitudine
    e chi ruba anche una sola volta sarà ladro e inetto per sempre.
    -------
    Il materiale presente all'interno di questo sito è frutto originale
    del suo autore ed è quindi protetto da copyright.
    E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione di CucinArtusi.it.
    Tutte le valutazioni espresse nel sito sono da considerarsi
    libere opinioni dell'autore delle stesse.

    Licenza Creative Commons
    CucinArtusi.it by Maurizio Artusi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

    Facebook

    Twitter

    YouTube

    LinkedId

    Cerca produttori

    Il video di CucinArtusi.it