gototopgototop
                                                    RSS Feed RSS

newsletter

Notice
  • ALBUM NOT FOUND OR NOT PUBLIC

Maurizio Artusi
Gilles Renusson, un pasticcere francese negli StatesPDFStampaE-mail
Mercoledì 15 Marzo 2017 10:49
Scritto da Maurizio Artusi

GillesRenusson2017 01I Pastry Chef Gilles Renusson e Giuseppe GiulianoDopo aver portato a casa il titolo di Campioni assoluti nella cucina combinata ai Campionati Italiani della Federazione Italiana Cuochi, che si sono svolti fra il 18 il 21 Febbraio 2017 presso il complesso fieristico di Rimini, il Culinary Team Palermo dell'Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri di Palermo, ha subito iniziato a prepararsi per le prossime competizioni mondiali. Infatti, l'oggetto di approfondimento del seminario F.I.C. svoltosi a Palermo l'8 e 9 Marzo 2017 presso l'IPSSEOA Pietro Piazza, è stato il complesso regolamento delle gare internazionali, grazie alla disponibilità del Pastry Chef Gilles Renusson, membro WorldChef e dello Chef Domenico Maggi, entrambe giudici W.A.C.S., i membri del Culinary Team Palermo, oggi guidati dal Team Manager Mario Puccio e dal sempiterno Coatch Giuseppe Giuliano, hanno avuto accesso a importanti dettagli la cui conoscenza sarà utile nelle prossime competizioni nonchè nella loro vita professionale. 

Il 10 Marzo, approfittando dell'amicizia che lega Giuseppe Giuliano, giudice internazionale nostrano, con Gilles Renusson, è stata organizzata, sempre presso l'Istituto Pietro Piazza, una demo di quest'ultimo durante la quale è stato preparato un dessert al piatto. Gilles, nonostante il nome francese, è cittadino americano da tanti anni, abita nello stato del Michigan e insegna la sua materia agli studenti con passione e dedizione come solo un pastry chef che è diventato giudice internazionale può fare. Ovviamente non mi sono fatto scappare l'occasione di avere Gilles a portata di fotocamera e così gli ho chiesto di poter registrare la mia solita video intervista, la troverete qui di seguito insieme a qualche mia anticipazione scritta, ma per realizzarla ho dovuto chiedere aiuto allo Chef Benny Priolo, conoscitore della lingua inglese e ormai traduttore ufficiale per le mie interviste A.P.C.P.PA.

Come già detto, la storia di Gilles Renusson è iniziata in un piccolo paesino francese nei pressi di Parigi in cui seguendo l'ispirazione della mamma ha scelto la scuola di cucina per poi accorgersi che invece era la pasticceria la sua vera passione, galeotto è poi stato l'incontro con sua moglie americana, il trasferimento in Michigan è quindi stato una normale conseguenza. Trasferitosi negli States ha subito iniziato ad insegnare, poi sono arrivati i concorsi e la qualifica di giudice internazionale. Gilles mi ha raccontato di una pasticceria americana che sta lentamente risalendo la china della qualità in direzione di una versione più salutistica, lasciandosi alle spalle le numerose macerie alimentari causate dagli elevati contenuti di zuccheri e grassi.

Cosa mangia Gilles? A tavola guai a chi gli tocca le insalate, sono indispensabili per la sua salute, ma gradisce molto il pollo con le verdure, a fine pasto però, il dolce gliel'ho suggerito io, considerando che Gilles ama i bigne e le castagne un bel Profitterol con crema alle castagne per lui sarebbe proprio perfetto!



 



Valutazione CucinArtusi.it:




Schede e indirizzi utili:


    Tags:

     

     

    Su questo sito web si può liberamente leggere
    e spero che possiate anche imparare qualcosa di nuovo,
    ma una cosa vi raccomando: non rubate materiali e idee,
    non rubate per rispetto del lavoro altrui,
    non rubate perchè perdereste l'onestà,
    non rubate perchè diventereste dei ladri,
    non rubate perchè i furti non si possono nascondere a lungo,
    non rubate perchè tanto non riuscirete mai a copiare l'originale,
    non rubate perchè ciò non indica mai furbizia, ma tanta inettitudine
    e chi ruba anche una sola volta sarà ladro e inetto per sempre.
    -------
    Il materiale presente all'interno di questo sito è frutto originale
    del suo autore ed è quindi protetto da copyright.
    E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione di CucinArtusi.it.
    Tutte le valutazioni espresse nel sito sono da considerarsi
    libere opinioni dell'autore delle stesse.

    Licenza Creative Commons
    CucinArtusi.it by Maurizio Artusi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

    Cerca produttori

    Il video di CucinArtusi.it


    Facebook

    Twitter

    Google Plus

    LinkedId